Smart Master - L'Innovation Manager

Da Martedì, 20 Luglio 2021 15:30 fino a quando Martedì, 20 Luglio 2021 18:30
Postato da Segreteria APCO
Categorie: Eventi APCO, Corsi APCO
Visite: 2608


OBIETTIVI

Lo Smart Master organizzato da APCO ha l’obiettivo di fornire al professionista o al manager gli elementi di conoscenza essenziali per svolgere con un ruolo di leadership le attività di gestione dell’innovazione all’interno dell’organizzazione.

Il percorso formativo è stato progettato per consentire al partecipante di apprendere come assolvere efficacemente alla funzione di Innovation Manager, con particolare riferimento a quando si assume questo incarico da consulente esterno.

Il percorso è già in linea con la norma UNI 11814:2021 riguardante i requisiti delle figure professionali operanti nell’ambito della gestione dell’innovazione e dei processi di certificazione della conformità dei tre livelli previsti dalla norma:

  • Livello professionale 3 Innovation Manager
  • Livello professionale 2 Innovation Specialist
  • Livello professionale 1 Innovation Technician

  • Si tratta di una concreta opportunità anche per gli “innovatori”, già iscritti nell’albo del MiSE, che avvertono l’esigenza di approfondire la conoscenza di alcune tematiche e che desiderano completare la loro preparazione per accedere all’esame di certificazione professionale secondo la norma UNI 11814:2021.

    STRUTTURA 

    Il percorso formativo è organizzato in 10 moduli della durata di 6 ore ciascuno per un totale di 60 ore. Ciascun modulo è suddiviso in due sessioni di 3 ore.  Sono previsti 9 moduli base per un totale di 54 ore di formazione e un modulo di specializzazione di 6 ore scelto dal partecipante tra 3 opzioni.

    La docenza è assicurata da professionisti in possesso di adeguate competenze ed esperienze con riconosciuta autorevolezza nel mondo della formazione e della consulenza.

    Ogni modulo richiede il superamento di un test di verifica degli apprendimenti, basato su 4 domande a risposta chiusa.

    Al termine del percorso formativo è rilasciato un attestato di partecipazione al Master.

    Ai Soci APCO sono riconosciuti 6 crediti formativi per ciascun modulo e per gli iscritti all’intero percorso formativo sono riconosciuti 60 crediti formativi.

    Il Master APCO vale, in relazione alle ore di reale frequenza, quale credito formativo per l’apprendimento non formale, che unitamente al titolo di studio e all’apprendimento informale, consente al partecipante di accedere all’esame di certificazione professionale, secondo la norma UNI 11814:2021 per il livello professionale 3 di “Innovation Manager”.

    Ai Soci APCO che ne fanno richiesta è consentita la richiesta di inserimento nell’Elenco degli Innovation Manager, ovvero dei Consulenti di Management per l’innovazione, istituito dall’Associazione secondo le prerogative della Legge 4/2013.

    I MODULI FORMATIVI

    9 Moduli Base
    1.  Fondamenti di gestione dell’innovazione e normative ISO, CEN e UNI di riferimento (20 e 22 luglio 2021)
    2.  Strategie di innovazione nelle organizzazioni (14 e 16 settembre 2021)
    3.  Creatività e innovazione sostenibile (21 e 23 settembre 2021)
    4.  Innovazione nelle Operations (28 e 30 settembre 2021)
    5.  Innovazione attraverso il Project Management (5 e 7 ottobre 2021)
    6.  Innovazione nel Marketing (12 e 14 ottobre 2021)
    7.  Innovazione e Risorse Umane (19 e 21 ottobre 2021)
    8.  Valutare e contabilizzare l’Innovazione (26 e 28 ottobre 2021)
    9.  La cultura dell’innovazione nella tutela e valorizzazione della proprietà industriale (9 e 11 novembre 2021)

    1 Modulo di specializzazione a scelta tra: 
  • Innovazione e Impresa 4.0 (16 e 18 novembre 2021)
  • Innovazione nei servizi e nella Pubblica Amministrazione (16 e 18 novembre 2021)
  • Innovazione nei processi di internazionalizzazione (16 e 18 novembre 2021)

  • CONTENUTI DEI MODULI BASE

    Primo Modulo Base: Fondamenti di gestione dell’innovazione e normative ISO, CEN e UNI di riferimento
    Cesara Pasini CMC

    Tipi di innovazione e metodologie di valutazione. Fondamenti di gestione dell’innovazione nelle organizzazioni e integrazione dei sistemi di gestione.  Corpus normativo ISO, CEN e UNI e approfondimento delle ISO 56000. Profilo, ruolo e competenze dell’Innovation Manager in riferimento alla norma UNI 11814.

    Secondo Modulo Base: Strategie di innovazione nelle organizzazioni
    Gaetano Macario CMC e Academic Fellow ICMCI

    Modelli organizzativi e gestionali in uno scenario di competizione globale. Analisi strategica ed Innovazione nelle organizzazioni. Business Model Innovation. L’integrazione dell’innovazione nelle strategie d’impresa e le Disruptive Strategies. L’innovazione digitale e livelli di maturità nell’organizzazione.

    Terzo modulo base: Creatività e innovazione sostenibile
    Prima sessione: Cesara Pasini CMC

    Creatività, invenzione e innovazione. Gestione dell’innovazione e della conoscenza per il successo durevole. Intelligenza strategica. Correlazione tra complessità, incertezza e rischio nei processi d’innovazione. 

    Seconda sessione: Francesco Catanese CMC

    Aspetti etici e deontologici dell’innovazione. Leadership etica, cultura interdisciplinare e approccio collaborativo a supporto dell’innovazione. Realizzazione di valore orientato alla sostenibilità, alla responsabilità sociale ed integrità professionale. Approfondimento della ISO UNI 26000.

    Quarto modulo base: Innovazione nelle Operations
    Livio Lavelli CMC

    Miglioramento dei processi secondo il paradigma Lean. Innovazione dell’organizzazione e dei processi aziendali per attuare nuovi modelli di business. Lean 4.0 e ruolo delle tecnologie abilitanti per l’integrazione orizzontale e verticale. Strumenti di raccolta e analisi dei dati per il controllo dell’efficienza operativa.

    Quinto Modulo Base: Innovazione attraverso il Project Management 
    Natale Inturri CMC

    Il Project Management come strumento di gestione dell’innovazione. Elementi, metodi e tecniche. Interpretare gli obiettivi del progetto in linea con la visione del committente, rispettando costi, tempi e qualità e gestendo i rischi. Approfondimento degli standard internazionali riguardo al Project Management.

    Sesto Modulo Base: Innovazione nel Marketing
    Giuseppe Spedicato CMC

    Innovazione del paradigma di marketing: dal marketing tradizionale al marketing umanistico 3.0 e al marketing nell’economia digitale 4.0. Nuovi approcci e strumenti di marketing. Il Marketing 5.0: una nuova frontiera grazie alle tecnologie abilitanti che imitano i comportamenti umani.

    Settimo Modulo base: Innovazione e Risorse Umane
    Sergio Bevilacqua CMC

    Il cambiamento nelle organizzazioni: vincoli e opportunità. Il ruolo delle risorse umane e il tema del gap generazionale e culturale. Nuove logiche di motivazione del personale in contesti orientati all’innovazione e alla trasformazione. Comunicare l’innovazione per favorire partecipazione ed engagement.

    Ottavo Modulo base: Valutare e contabilizzare l’innovazione
    Mirco Contri CMC e Academic Fellow ICMCI

    Definizione, contabilizzazione e capitalizzazione delle risorse intangibili secondo il Dlgs 139/2015, principi contabili internazionali e impatti sul bilancio. Innovazione di prodotto, processo ed organizzativa alla luce delle agevolazioni in Ricerca e Sviluppo, per investimenti in beni nuovi e in beni nell’ambito dell’Impresa 4.0.

    Nono Modulo base: La cultura dell'innovazione nella tutela e valorizzazione della proprietà industriale
    Clara Cairoli Avvocato

    Strumenti di tutela e di valorizzazione della proprietà industriale. Linee guida del Codice della PI nel Piano Strategico Nazionale sulla Proprietà Industriale per il triennio 2021/2023. Marchi storici, illustrazione di esempi di pirateria e contraffazione.

    CONTENUTI DEI MODULI DI SPECIALIZZAZIONE

    Innovazione e Impresa 4.0
    Livio Lavelli CMC

    Panoramica delle tecnologie abilitanti e la loro applicazione nelle industrie e nelle società di servizi. Tracciabilità, catena del valore integrata e analisi dati ai fini predittivi. Tecnologie per la sostenibilità e la sicurezza. Progetti e soluzioni tecnologiche in relazione al Piano Nazionale Industria 4.0 e Transizione 4.0.

    Innovazione nei servizi e nella Pubblica Amministrazione
    Bruno Susio CMC

    Innovare nei servizi pubblici e nella Pubblica Amministrazione. L’evoluzione in atto nel settore pubblico correlata alla transizione digitale e all’innovazione. Strumenti operativi per rinnovare, metodi e risultati. Esperienze di successo nella gestione dell’innovazione nella Pubblica Amministrazione e nei servizi.

    Innovazione nei processi di internazionalizzazione
    Gaetano Macario CMC e Academic Fellow ICMCI

    Analisi e pianificazione strategica per internazionalizzare l’impresa. Modalità di ingresso sui mercati. Il vantaggio competitivo per l’impresa digitale. Strategie di marketing internazionale tradizionali e digitali.  Digital Export. Digital Born Global Firms.

    REFERENTE SCIENTIFICO
    Mario Gibertoni CMC e Academic Fellow ICMCI

    CMC è l’acronimo di Certified Management Consultant, una qualificazione professionale attestata da APCO secondo lo standard internazionale ICMCI, l’International Council of Management Consulting Institutes di cui APCO è membro e rappresentanti in Italia. L’Academic Fellow ICMCI è una speciale designazione internazionale conferita ai consulenti CMC che svolgono attività accademica.

    DESTINATARI
    Consulenti di Management , Manager e professionisti interessati ad assumere il ruolo di Innovation Manager o che intendono perfezionarlo alla luce delle nuove tendenze di mercato e delle più recenti normative ISO e UNI di riferimento.

    ACCREDITAMENTO UNITER PER CERTIFICAZIONE “INNOVATION MANAGER”
    Corso riconosciuto da UNITER S.r.l. ai fini della certificazione di ‘INNOVATION MANAGER’. UNITER S.r.l. è un organismo che certifica le figure professionali e le persone in accordo con la norma ISO/IEC 17024.

    QUOTA DI ISCRIZIONE ALL'INTERO PERCORSO
    € 3.000,00 + IVA
    € 2.700,00 + IVA (iscritti elenco MISE Innovation Manager)
    € 2.000,00 + IVA SOCI APCO
    € 1.800,00 + IVA SOCI APCO (iscritti elenco Apco Innovation Manager e/o elenco MISE)

    QUOTA DI ISCRIZIONE AI SINGOLI MODULI
    Un solo modulo
    € 350,00 + IVA
    € 250,00 + IVA SOCI APCO

    Due o più moduli
    € 300,00 + IVA (ciascun modulo)
    € 200,00 + IVA SOCI APCO (ciascun modulo)

    Un partecipante non Socio di APCO, può optare per l’iscrizione allo Smart Master contestualmente all’iscrizione ad Apco, come Aderente, Socio Qualificato o Qualificato CMC. Ai nuovi Soci Qualificati o Qualificati CMC è scontata la Fee di Assessment per l’ottenimento dell’attestato di qualificazione e, su richiesta, dell’inserimento nell’Elenco APCO degli “Innovation Manager”.

    Se l'interesse ricade su più moduli si chiede, durante l'iscrizione nella sezione "note", di indicare i moduli scelti.

    Per informazioni riguardanti i contenuti del percorso formativo, le modalità di partecipazione e le agevolazioni riservate ai Soci e ai nuovi iscritti ad APCO scrivere a formazione@apcoitalia.it.